Windows 10 Professional (Win10 PRO) OEM DVD Pack [ITA][64 BIT]

$ 124.70 VAT included

Availability: no

from5pieces$122.21 VAT included

from10pieces$120.96 VAT included

from20pieces$119.71 VAT included

from50pieces$117.22 VAT included

from75pieces$114.73 VAT included

 

Product code 057
EAN 0885370920765
Category Microsoft Windows 10
Brand Microsoft
Availability no
More items available upon order no

Tip a friend

More questions ?

Users vote (511)

DVD IN ITALIAN 64 BIT

Requisiti di Sistema:

  • Processore:

    1 gigahertz (GHz) o superiore oppure SOC
  • RAM:

    1 gigabyte (GB) per sistemi a 32-bit o 2 GB per sistemi a 64 bit
  • Spazio su disco rigido:

    16 GB per sistemi a 32 bit, 20 GB per sistemi a 64 bit
  • Scheda video:

    DirectX 9 o versioni successive con driver WDDM 1.0
  • Display:

    800x600

Guida All'installazione e Attivazione di Windows 10 PRO


Andate sul sito Ufficiale Microsoft per il Download da qui: CLICCA QUI
Da li scegliete a seconda del vostro pc se scaricare la versione 32 o 64 bit
Poi scegliete la lingua preferita e durante l'installazione inserite il codice acquistato qui da noi

Disclaimer: Microsoft's Distribution Agreement for System Builders states that the system builder software packs are not intended for distribution to end users unless the end users are acting as system builders by assembling their own PCs. A "system builder" is anyone who assembles, reassembles or installs software on a new or used computer system.

Windows 10 – Le Nuove Funzioni

Una delle novità principali è che, rispetto a Windows 8/8.1, vi è il ritorno allo storico menu start(molto rinnovato rispetto a Windows 7), la cui assenza nell'edizione precedente aveva suscitato parecchie critiche. Inoltre, facendo click con il tasto destro sul bottone del menù start, compare un comodo ed esaustivo elenco dei principali comandi e strumenti del sistema operativo.
Cortana fa parte integrante del sistema operativo e può essere attivato, sia vocalmente che tramite digitazione, dall'apposito comando presente nella barra delle applicazioni.
Con Windows 10, sono disponibili le DirectX 12, già presentate a marzo 2014, sono presenti novità e aggiornamenti anche nel Prompt dei comandi, dov'è possibile utilizzare una nuova serie di "opzioni sperimentali" che modernizzano la sua funzionalità e utilizzare le tradizionali scorciatoie da tastiera, come ad esempio incollare il testo al suo interno utilizzando Ctrl + V.
Windows 10 include inoltre un nuovo browser web chiamato Microsoft Edge (inizialmente conosciuto con il nome in codice di Project Spartan). Il nuovo programma non sostituisce Internet Explorer, ma è stato introdotto da Microsoft con lo scopo di far tornare gli utenti ad usare uno strumento di navigazione internet creato dall'azienda stessa, che a causa delle prestazioni non ottimali, si sono allontanati dal vecchio browser. In Edge si può usare Cortana.
Un'altra importante novità è il Centro notifiche. Il centro notifiche è una finestra laterale che appare cliccando sull'apposita icona nel desktop, questa raccoglie tutte le notifiche di sistema e delle varie app in un unico pratico elenco, eliminando definitivamente, quindi i popup esistenti fino a Windows 8.
Con Windows 10 è stata introdotta anche la possibilità di creare dei Desktop virtuali, cioè più schermate desktop in cui spostare le finestre delle varie app aperte, riorganizzandole meglio. Per visualizzare una finestra aperta si dovrà, quindi, passare nel desktop in cui si trova, mentre questa ovviamente non sarà visibile negli altri desktop.
Sono state apportate modifiche anche ai comandi e operazioni dello strumento di ripristino di sistema, così come a quelli di creazione immagine e backup.
Rinnovato e ampliato anche il pannello impostazioni (che si affianca al tradizionale pannello di controllo), introdotto con Windows 8.
Sono stati aggiunti applicazioni/giochi preinstallati sul computer quali Chess, Solitaire collection, Autodesk Sketchbook e Minecraft (Mojang).
Esplora risorse è stato rinnovato e ha cambiato nome in esplora file. In esso ora vi è accesso rapido che ha sostituito "preferiti" con maggior possibilità di personalizzazione. Ora si può configurare se esplora file si apre con la schermata di accesso rapido o di "questo PC".

 

Windows 10 – Le Funzioni Rimosse

Il supporto per Windows Media Center è stato interrotto e sarà disinstallato se si aggiornano versioni precedenti di Windows che lo contengono. I driver per le unità disco floppy USB non sono più integrati e devono essere scaricati separatamente.
Il client di sincronizzazione di Microsoft OneDrive, che è stato introdotto in Windows 8.1, non supporta più i segnaposto offline in Windows 10. Si prevede che la funzionalità per visualizzare i file non in linea sarà aggiunta in futuro in una nuova applicazione universale.
In Windows 10 Home, l'opzione per selezionare se e quando installare gli aggiornamenti di Windows è stata rimossa: essi saranno scaricati e installati automaticamente, per evitare che gli utenti rifiutino di installare importanti correzioni per la sicurezza; in Windows 10 Pro ed Enterprise, invece, gli aggiornamenti possono soltanto essere rimandati, per un periodo di tempo limitato. Gli utenti acconsentono all'installazione automatica di tutti gli aggiornamenti nel contratto di licenza per l'utente finale. In "scegli come installare gli aggiornamenti" di "opzioni avanzate" c'è la possibilità, come nelle versioni precedenti, di impedire gli aggiornamenti. L'impossibilità di escludere gli aggiornamenti si riferiva solo alla versione test, il motivo è che Microsoft diffonde versioni test con frequenti aggiornamenti per farli provare dagli utenti, chi accetta la versione test accetta implicitamente di collaborare con Microsoft per testare gli aggiornamenti che concorreranno a formare la versione definitiva.

 

Registered users can share their experience with this product. Register to access all of the benefits reserved to registered users or click on login if you are already registered.